Novi Vinodolski e la sua riviera

Erschienen in: Croatia,Kvarner,Turismo
Erschienen am: 14.09.2010

Novi Vinodolski è una bella città turistica, famosa per le belle spiagge di sabbia e di scoglio, il parco secolare, la vegetazione lussureggiante, le ville di campagna e i lussuosi appartamenti, nonché alberghi dove soggiornano turisti da tutto il mondo.

Si trova nella parte centrale del Litorale settentrionale croato. La cittadina si è sviluppata sui resti della fortificazione antica dei Frankopani (Frangipane), chiamata Novigrad e si è dopo ingrandita verso la costa.

L'architettura di Novi Vinodolski è tipica dalmata, caratterizzata da facciate bianche e tetti rossi che si innalzano nel vecchio centro della città che si protende dalla riva del mare fino alla chiesa e la torre sulla collina che sovrastano la città.

Di anno in anno, grazie alla sua bellezza e agli ottimi collegamenti, questa città attira sempre più numerosi turisti. La strada regionale adriatica collega Novi Vinodolski attraverso Rijeka (Fiume) con l'Europa centrale, e da lì parte anche la strada che attraversa alti boschi di conifere di Kapela e in via più breve collega la Croazia continentale attraverso Ogulin con il mare.

La città, abitata dall'antichità, vanta una ricca storia testimoniata da numerosi monumenti storico-culturali tra cui le mura della fortificazione Lopsica, i resti del monastero dei Paolini, il castello con la torre dei Frankopani, la cattedrale, la cappella della SS. Trinità e del S. Marino sull'omonimo isolotto, la casa dei fratelli Mažuranić, il Museo cittadino, gallerie e il nucleo della parte vecchia della città.

Nel centro della città si trova il castello dei Frankopani con la torre quadrata che ospita la moderna Biblioteca cittadina e la sala di lettura, fondata nel 1845.

Novljanski Korzo è una delle più belle vie nel Litorale che con il suo insolito aspetto futuristico e ondulato scaturisce l’interesse tra i turisti e i visitatori. Durante tutto l'anno Korzo è una specie del “salotto” degli abitanti del Novi Vinodolski e numerosi turisti. Vi si trovano numerosi caffè bar con terrazze, piccoli negozi e la passeggiata è abbellita da fiori e filari d'alberi.

Grazie alla vegetazione sempre verde e il clima mite mediterraneo, al mare cristallino e l'aria pura, nel 1878 Novi Vinodolski è stato inserito, subito dopo Opatija (Abbazia), tra i pionieri del turismo nel Litorale croato.

La città vanta il costante e salubre clima mediterraneo caratterizzato dall'inverno mite e piacevole e dall'estate calda e soleggiata, rinfrescata dalla brezza del mare. Nonostante i giorni estivi sono soleggiati, le temperature non sono mai insopportabili perché il vento mite che soffia dalle montagne nel canale di Novi Vinodolski rinfresca l'aria e la trasforma in sanatorio climatico naturale.

L'ospitalità degli abitanti, il mare cristallino, la città e i suoi dintorni senza inquinamento industriale, i flussi dell'aria montana provenienti dai boschi giganteschi nel suo entroterra, adatti ad ogni tipo di caccia, soni i vantaggi nello sviluppo turistico di questo territorio.

Nella zona di Pavlomir, non lontano da Novi Vinodolski sono piantati vigneti per una superficie di 25 ettari, e gli abitanti di Novi Vinodolski vanno fieri del loro vino.

Alberghi classici, moderni villaggi turistici, campeggi, bungalow, appartamenti privati, camere e bed & breakfast possono ospitare più di 10.000 turisti in un giorno. Le strutture alberghiere nelle zone circostanti dispongono di strutture per lo sport e la ricreazione, piscine all'aperto e all'interno con acqua marina, saune e altri servizi complementari.

A Novi Vinodolski è stato costruito uno dei più belli e esclusivi resort della Croazia – Novi Spa Hotels & Resort, che tra gli appartamenti e l'albergo può ospitare circa 1500 ospiti. Il resort dispone di nove piscine, di diversi ristoranti, di una “città” dei bambini, di un garage con cinquecento posti macchina e del più grande centro wellness finora costruito in Europa con oltre 10.000 mq al coperto.

Durante i mesi estivi a Novi Vinodolski si svolgono numerose manifestazioni molto interessanti e gli eventi culturali e di svago dedicati ai turisti.

La darsena turistica del porto con ormeggi per le unità da diporto, distributore del carburante, gru, travel lift, scivolo, parcheggio per le macchine e trailer, posti barca a terra sono a disposizione dei diportisti. Inoltre, viene organizzato il salvataggio in mare e il pronto soccorso.

Questa città è collegata con l'Europa e tutti gli stati del Mediterraneo con la strada regionale adriatica, il treno dalla stazione di Rijeka (Fiume), con l'aereo dall'aeroporto Krk-Rijeka e in fine via mare. L'uscita per Novi Vinodolski della nuova autostrada dista soli 20 km dalla città.

Povile
Paesino litoraneo con soli 200 abitanti dista 2 km da Novi Vinodolski. È situato lungo la strada regionale adriatica e occupa due baie dove sorgono villaggi turistici e tre campeggi. Il mare limpido è adatto per la pesca sportiva e le attività subacquee. Il paesino si presta bene per coloro che sono in cerca della tranquilla atmosfera mediterranea. I servizi di ristorazione sono disponibili nei villaggi turistici oppure nelle trattorie private che offrono una vasta scelta di pesce e di specialità nazionali.

Klenovica – Krmpote
Klenovica si nomina per la prima volta nel Seicento come abitato dei Krmpoćani. Si trova nell'estremità sud est di Novi Vinodolski. Ha circa 400 abitanti di cui gran parte sono conosciuti pescatori. La zona di Klenovica – Krmpote rappresenta il contrasto tra il grigio e aspro massiccio montano e il clima mite mediterraneo. Lungo la costa si protraggono le spiagge naturali e boschetti, e a pochi chilometri verso nord nell'entroterra si estendono pendi coperti di fitti boschi dei monti Kapela e Velebit. Klenovica offre circa 500 posti letto nelle case private, 50 posti letto negli appartamenti della Villa Lostura e circa 2000 posti nei campeggi. Vi si trovano alcuni ottimi ristoranti di pesce con ottima scelta di specialità di mare. Il paesino dispone di porticciolo sicuro, ufficio postale, distributore di carburante e diversi negozi. A ovest da Klenovice si trova l'insenatura Žrnovnica con la sorgente di acqua potabile che fornisce il comune con l'acqua naturale di ottima qualità.

Smokvica – Sibinj
L'abitato, che spicca per la bellezza delle sue spiagge, offre ospitalità nelle case private e nel campeggio ubicato a Sibinj.

Ledenice
Nei secoli Ledenice era la torre di vedetta all'entrata nella vallata di Vinodol. Dista 8 km a nord est da Novi Vinodolski e si estende sull'altipiano erboso. Nel Cinquecento la fortificazione di Ledenice rappresenta un importante riparo del Litorale per la difesa contro i turchi. All'inizio del Settecento l'antico insediamento di Ledenice perde il suo ruolo primario e pian piano viene abbandonato, e il nuovo abitato si sviluppa ai piedi della fortificazione ormai in ruderi. Oggi, Ledenice con i paesini circostanti come D. Zagon, Bater e Breza è interessante località per scampagnate, caccia, ciclismo e trekking.
Source: Croatia.hr

Tags: , , , , , ,

Alcuni link rilevanti al tema:

38 queries. 0.608 seconds.
Croatia Blog - 19.05.2012
Powered by Wordpress
theme by evil.bert