L’offerta turistica di Knin in tutta la sua ampiezza

Erschienen in: Croatia,Dalmatia,Turismo,Turismo Internazionale
Erschienen am: 21.10.2008

La città di Knin ed i suoi dintorni, negli ultimi anni, sono diventati una destinazione turistica sempre più nota e riconoscibile. Non solo in Croazia, ma anche in Europa, Knin è proposta come una destinazione escursionistica dalle grandi potenzialità. I suoi punti di forza sono la presenza del fiume Krka, che nasce proprio sopra la cascata Kr?i? a due passi dalla città, la vicinanza della Dinara, una catena montuosa che vanta la vetta più alta del paese, e la ricchezza della sua eredità storico-culturale. In un ambiente naturale intatto e preservato, con i monti Dinara e Svilaja a due passi e le acque del fiume Krka a bagnare le vallate, ai turisti amanti della natura, dell’avventura e degli sport estremi non resta che scegliere tra mountain bike, alpinismo, arrampicate, equitazione, giri in fuoristrada ed in quad (ATV), pesca, kayak, rafting e tanto altro ancora.


Accanto al segmento dedicato allo sport ed allo svago, l’area di Knin vanta anche altre peculiarità interessanti per lo sviluppo turistico. Basti pensare alla Fortezza di Knin, il più importante e più visitato bene storico della regione. I lavori per la sua costruzione ebbero inizio nel IX secolo, al tempo della dominazione dei signori croati: oggi si offre alla curiosità dei visitatori con nuovi cartelli informativi ed una recinzione, alcune panchine ed un telescopio realizzati nel corso dello scorso anno. L’area di Knin custodisce anche uno dei più rilevanti siti archeologici paleocroati, quello della località di Biskupija, i resti del castro militare di Burnum, un tempo imponente, ed i resti di un anfiteatro scoperto soltanto cinque anni fa. Nonostante si trovi a soli pochi chilometri dal mare, l’ufficio turistico cittadino ritiene che Knin possa esprimere tutte le sue potenzialità turistiche non soltanto nei mesi estivi, ma bensì durante tutto l’anno. E mentre, d’estate, la regione di Knin è frequente meta dei gitanti provenienti dalle località balneari costiere, l’autunno e la primavera sono stagioni nelle quali è possibile ammirare tutta la ricchezza della natura di questa terra. Ideale meta d’escursioni, “team building” e “paintball” in autunno ed in primavera, i mesi di novembre e dicembre sono riservati alle doppiette dei cacciatori provenienti soprattutto dalla vicina Italia. A Knin, infine, è in programma la costruzione di un nuovo hotel proprio nel cuore della città, mentre alcune aziende agricole dei dintorni sono pronte ad entrare nel mondo dell’agriturismo e dell’ippoturismo.

 

Source: press.croatia.hr

Alcuni link rilevanti al tema:

Tags: , , ,

Alcuni link rilevanti al tema:

34 queries. 0.780 seconds.
Croatia Blog - 21.05.2012
Powered by Wordpress
theme by evil.bert