Lasciate alle spalle il 2009 prima degli altri

Erschienen in: Gorski Kotar,Turismo
Erschienen am: 19.08.2009


Se desiderate congedarvi in modo originale e il più presto possibile da quest'anno, per tutti difficile dal punto di vista economico, forse è questo il momento giusto per cominciare a pensarci. A dire il vero, il pensare alla Croazia interna e al boscoso Gorski Kotar vi rinfrescherà sin da ora, e vi assicurerà anche un posto nel centro turistico di Fuzine dove già negli ultimi otto anni ci si è congedati dall'anno vecchio esattamente a mezzogiorno, dodici ore prima degli altri europei. Questa iniziativa è stata avviata a motivo delle freddissime notti del luogo, ma l'idea è stata accettata ben volentieri ed è diventata una tradizione. In questo meraviglioso centro turistico montano ­ abbellito anche da tre laghi ­ hanno atteso l'anno nuovo ben tremila ospiti. Nel periodo invernale i posti nelle strutture turistiche si prenotano con largo anticipo e per alcune date particolari perfino diversi mesi prima. Alla bellezza del soggiorno contribuisce sicuramente anche il nuovo treno turistico Fuzine express grazie al quale gli ospiti potranno conoscere con maggiore facilità questo meraviglioso paesaggio montano. Oltre a tre laghi artificiali ­ il Bajer, che è il più grande, il Lepenica e il Potkos – gli ospiti visiteranno anche l'attraente grotta "Vrelo" che rappresenta l'attrazione naturale di questa zona e che risale a circa tre milioni e mezzo – quattro milioni di anni fa. La grotta è lunga 300 metri ed è eccezionalmente bella e ricca di ornamenti speleologici. La sistemazione della grotta per le visite di turisti risale al 1998, e a motivo della soffice configurazione del terreno non ha neppure un gradino ed è l'unica grotta in Europa approntata per la visita di turisti che può essere visitata anche da bambini, persone anziane e perfino da invalidi in carrozzina.Per il resto, la località di Fuzine si trova nel settore sud-occidentale del Gorski Kotar all'altitudine di 730 metri sul livello del mare. Oggi questa località si trova sull'autostrada Zagabria-Rijeka (Fiume) così che essa dista solamente mezz'ora dal mare; ne consegue che sempre più turisti decidono di trascorrere la giornata al mare e di pernottare alla piacevole aria montana.
Source: Croatia.hr

Tags: ,

Alcuni link rilevanti al tema:

  • No related posts

Il luogo ideale per la preparazione degli sportivi

Erschienen in: Croatia,Delnice,Gorski Kotar,Sport
Erschienen am: 05.10.2007

Tanti atleti croati, dopo aver conquistato titoli e medaglie in tutto il mondo, hanno scelto Delnice, nel Gorski kotar, per la loro preparazione.

E così, per tutto l’anno, sui pendii boscosi del Gorski kotar si svolgono gli impegnativi allenamenti di tante selezioni nazionali di numerose discipline sportive, come la pallamano, la pallavolo, il calcio, il ciclismo ed il taekwondo, i cui componenti vengono sistemati in strutture ricettive di qualità.

La località di Delnice, ubicata a circa 750 metri sul livello del mare, assieme ai paesi di Crni Lug e Brod na Kupi, è uno dei centri più popolati di questo lembo del Gorski kotar. Con le sue bellezze naturali, la limpidezza delle acque dei suoi torrenti, la suggestività delle grotte, delle caverne e dei pozzi circostanti, la gran varietà di frutti della terra, di funghi e di erbe medicinali, ma soprattutto grazie alla vicinanza del Parco Nazionale del Risnjak, Delnice, tra i suoi più affezionati frequentatori, conta alpinisti, amanti della montagna, speleologi, sciatori, ciclisti, amanti del kayak, del rafting, ecc. L’istituzione del Risnjak a parco nazionale risale al 1953; da quel momento, l’intera area è stata sottoposta ad un regime di rigida tutela ambientale. I confini del parco furono, in seguito, estesi, rendendo l’intera area del Risnjak, dalla cui vetta è possibile ammirare, nelle giornate di cielo limpido, l’indimenticabile panorama che spazia dalle coste dell’Adriatico sino alle Alpi slovene, ancora più interessante e ricca di nuovi prodotti turistici.

Fonte: ?Bordo del turista del Croatia?

Alcuni link rilevanti al tema:

  • No related posts

In carrozza per le strade “Lujzijana” e “Karolina”

Erschienen in: Croatia,Gorski Kotar,Kvarner,Turismo
Erschienen am: 04.10.2007

Con la cerimonia di commiato alla carovana di Opatija (Abbazia), che ha percorso le antiche strade che portavano nell’entroterra, s’è conclusa anche l’ultima edizione della manifestazione turistico-culturale “L’estate sulle strade Lujzijana e Karolina”. Un tempo queste antiche strade erano percorse dalle carrozze che, dalla costa del Quarnero, attraversata la regione boscosa del Gorski kotar, l’area ai piedi del Risnjak e della Bjelolasica e costeggiati i corsi di splendidi fiumi come la Kupa e la Dobra, trasportavano i passeggeri a Karlovac ed a Zagabria. Il proporre quest’itinerario tematico a fini turistici testimonia chiaramente dell’importanza che queste strade hanno avuto per lo sviluppo del Primorje (l’area litoranea), del Gorski kotar (l’area montana) e del Pokuplje (l’area del bacino della Kupa). Lungo queste direttrici, inoltre, passavano anche le importanti vie carovaniere che servivano al trasporto delle spezie e di altre mercanzie, contrassegnando così anche l’avvicendarsi delle diverse epoche storiche – dal tempo dei Frankopan e degli Zrinski, dell’imperatore Carlo VI, dell’imperatrice Maria Teresa e di Giuseppe II (sotto il cui regno fu costruita, tra l’altro, anche la strada Karolina), sino all’epoca dell’imperatore Francesco I, alla guerra con Napoleone, ecc.

Promotrice del progetto (il quale, nato nel 2006, si realizzerà compiutamente entro il 2013) è l’associazione “Lujzijana” di Delnice; l’idea è quella di collegare l’itinerario croato con altri itinerari tematici internazionali, in modo tale che il progetto “La Lujzijana e la Karolina nella rete degli itinerari turistici europei” diventi un sorta di progetto-pilota per tutta l’area del Sudest europeo. Su quest’itinerario tematico, collegato alle moderne e veloci strade della Croazia di oggi, si trovano ben 20 città, da Abbazia nel Quarnero sino a Zagabria, all’interno del Paese. Ogni città su questa via merita un capitolo a parte nella ricca storia di questo percorso, ed offre ai viaggiatori una vasta gamma di curiosità locali e contenuti turistico-ricettivi di sicuro interesse.

Fonte: ?Bordo del turista del Croatia?

Alcuni link rilevanti al tema:

  • No related posts

Il ritorno della fluitazione di zattere al lago di Lokve

Erschienen in: Croatia,Escursionismo,Gorski Kotar,Turismo
Erschienen am: 19.09.2007

Gli abitanti di Lokve e i suoi ospiti potranno presto, in base al progetto che è tutt’ora in fase di realizzazione, divertirsi navigando in zattera lungo tutto il lago di Lokve. Il lago di Lokve è una delle numerose “perle” dell’offerta turistica del Gorski Kotar. Offre una vera soddisfazione a tutti gli amanti della natura e delle numerose attività sportive e ricreative che sono offerte sul lago ed accanto ad esso. Un ulteriore motivo per visitare il lago sarà senz’altro questa zattera che ormai è quasi terminata, e si potrà affittare per una gita al lago o per fare il bagno nei posti più distanti.

La tradizione della fluitazione a Lokve è lunga quanto l’esistenza stessa del lago (un lago artificiale creato dopo la costruzione della diga nell’anno 1954) e le zattere erano molto popolari durante gli anni Settanta e Ottanta del secolo scorso. Proprio per questa tradizione, e per il desiderio di arricchire ulteriormente l’offerta turistica del territorio di Lokve, un privato ha avuto l’idea di iniziare a costruire delle zattere. Si tratta di un’imbarcazione il cui fondo è costituito da 48 botti collegate, sulle quali è sistemata una costruzione di legno che può ospitare fino a 40 passeggeri. La zattera avrà anche delle panchine di legno che saranno poste sotto il parapetto della zattera, ed possiederà inoltre un’adeguata protezione in caso di pioggia o sole. La zattera sarà provvista di un vero piccolo ponte di comando, e sarà guidata, oltre che dal “lupo di mare”, anche da un accompagnatore dell’escursione.

Una delle caratteristiche che dovrebbero attrarre i turisti, oltre al fatto di poter fare una mini crociera sul lago, è “l’itinerario dell’antica strada storica Luisiana”. La zattera navigherà nell’esatta direzione di questa famosa strada, scomparsa verso la metà del secolo scorso, in parte a causa della costruzione del lago di Lokve cha ha inondato la Luisiana.

La navigazione permetterà, grazie soprattutto ai racconti degli accompagnatori, di far conoscere ai turisti quest’itinerario storico, e di divertirsi nel frattempo con qualche tuffo nel lago o con un picnic sulle sue rive.

Fonte: ?Bordo del turista del Croatia?

Alcuni link rilevanti al tema:

  • No related posts

37 queries. 0.608 seconds.
Croatia Blog - 20.05.2012
Powered by Wordpress
theme by evil.bert